HAM (BURGER), UN CERCHIO, UNA FIGURA PERFETTA 4 OTTOBRE 2012

HAM (BURGER), UN CERCHIO, UNA FIGURA PERFETTA

Ham Holy Burger raddoppia, con la prima apertura romana, dopo il successo riscosso a Milano.

La formula è sempre la stessa: panino gourmet, con hamburger di sola carne piemontese (quella della Granda) garantita da presidio slow food, e ordinazioni in formato ipad.

Cambia la location, che si sposta in un contesto affascinante, perchè siamo in Via Brescia, all'interno dell'ex spaccio di birra Peroni, il cui restyling, affidato a Costa Group unitamente allo Studio Sebeto, conferma la consolidata partnership artistica tra i due gruppi.

Un intervento che riesce a bilanciare il mantenimento di originali decori, boiserie e graniglie d'epoca con l'introduzione di elementi dal sapore più industriale, che conferiscono al locale l'aspetto di un'officina del panino, in chiave gourmet.

I tablets sono inseriti in una apposita postazione nella “Ham Free Zone”e servono per consultare il menù, chiedere un conto unico o separato e anche per navigare gratuitamente su internet in modalità wi-fi.

Il tutto a rispecchiare un format che scommette sulla contrapposizione, tra la semplicità della proposta, un hamburger, e la ricercatezza degli ingredienti, e tra l'elegante essenzialità dell'ambiente e la tecnologia della formula ipad.


La Poma Barcellona: oltre l’Hotel 12 SETTEMBRE 2012

La Poma Barcellona: oltre l’Hotel

Non un semplice Hotel.

La Poma, il suggestivo locale situato sulla Rambla, nel cuore di Barcellona, parte dal concetto di hotel e lo trascende, diventando una location polivalente e multifunzionale.

Per la creazione di questo concetto la Poma si è affidata allo stile e all’esperienza di Costa Group, l’azienda ligure di progettazione e arredo negozi che crea unicità.

Per la Poma Costa Group ha creato una location capace di trasformarsi per garantre ai clienti un’offerta sempre ampia e variegata, in perfetta sintonia con i loro bisogni e le loro esigenze, per tutto l’arco della giornata.

Perché la Poma è anche un ristorante, che parla di sapori e ricette autentiche delle cucina italiana, dove respirare l'atmosfera di casa.

Un vero e proprio baluardo del made in Italy in uno dei viali più cosmopoliti e all’avanguardia del mondo, attraversato ogni giorno da milioni di turisti.

Oltre all’offerta culinaria, con delizie e prelibatezze tipiche delle cucina mediterranea, preparate rigorosamente davanti agli occhi dei clienti, è il design moderno e attento ai dettagli a fare la differenza, rendendo questo locale un vero e proprio must, assolutamente da non perdere.

La Poma, una location di convivialità e modernità da non dimenticare per vivere la migliore Barcellona.


Vi aspettiamo a Iba! 30 AGOSTO 2012

Vi aspettiamo a Iba!

Monaco 16-21 settembre

Stand Costa Group Pad B6 n. 211

VAN BOL & FESTE: una storia dolce dal 1890 da Napoli a Milano. 24 LUGLIO 2012

VAN BOL & FESTE: una storia dolce dal 1890 da Napoli a Milano.

A Milano, a due passi dal Castello Sforzesco, in Largo Cairoli si trova Van Bol & Feste. Un locale dal nome storico, fondato nel 1890, che da Napoli arriva nella capitale della moda e del design con il bakery caffè.

Da Van Bol & Feste i clienti passano a tutte le ore, chi arriva per provare le ottime colazioni, chi si ferma per la pausa pranzo e magari torna per la cena, ma anche chi decide semplicemente di mangiare un gelato, unico per qualità, o acquistare cioccolatini e altre ghiottonerie abilmente presentate.


Costa Group ha realizzato il locale pensando ad atmosfere calde e familiari con cibo preparato a vista da ammirare attraverso la vetrata che separa la cucina, e in attesa della cena deliziare gli occhi prima del palato con un’ottima scelta di vini presentata su scaffalature in legno. Un’atmosfera più cosmopolita caratterizza la zona bar, pasticceria. Il bancone mette in mostra dolci e delicatessen ed è posizionato al centro del locale creando un’isola di servizio. Per chi vuole una colazione veloce per potersi così reimmergere nella frenesia della città c’è un ampio bancone d’appoggio, chi invece vuole godersi l’atmosfera rilassante del mattino può farlo sedendosi ai tavolini. Nelle belle giornate di sole si può approfittare dell’area esterna, sormontata da un’imponente vetrata in art decò, che ricorda i preziosi caffè di fine ottocento. La cornice perfetta per Van Bol & Feste 1890.

Artsenal, l'estate in città 20 LUGLIO 2012

Artsenal, l'estate in città

Un caffè prima dell'Aida o uno spritz dopo il Barbiere di Siviglia.

Da un vecchio edificio dismesso nel cuore della città, a un teatro all'aperto, per ascoltare musica nelle sere d'estate. E un bar tra le mura decadenti dell'ex deposito Mardichi, una volta utilizzato dall' artiglieria della Marina Militare, e poi abbandonato all'incuria degli anni.

Una riconversione civile, per uno dei tanti caseggiati militari in disuso che occupano il litorale spezzino. E quale miglior riconversione d'uso, se non quella pensata per accogliere opera e concerti? Con tanto di caffè, come nei migliori teatri.

Allestimento curato da Costa Group che riesce, con un intervento discreto ma di grande impatto, a bilanciare la decadenza dell'ambiente, i muri scrosati e l'intonaco incerto, con l'inserimento di una postazione bar semplice e moderna. A creare un effetto di inaspettato design, dato proprio dal contrasto tra la storia e la memoria raccontata dalle crepe, dall'incuria, e dall'abbandono dell'ambiente e l'effetto sorpresa, che mette un bar all'interno di questo sipario decadente, portando la convivialità, la musica e la città dentro le mura.

Grazie a pochi elementi: un lungo banco bar, una fila di lampadine, tavoli e panche decorate a mano. E l'accortezza di utilizzare la penombra e il vuoto come elementi d'arredo, e i cimeli d'epoca, gozzi, cime e vecchi carrelli di servizio, per raccontare le origini marinare del luogo.

Oltre la porta a vetri, il teatro all'aperto: un'arena di archeologia militare, e un palco importante, attraversato dalla brezza del golfo e illuminato dal cielo d'estate. Creando un sipario affascinante per guardare, ascoltare, gustare e chiacchierare. Fuori dal caos, fuori dal tempo, in uno spazio che ritorna alla città, nella sua forma più spettacolarmente culturale.