Costa Group vi aspetta a Slow Fish 2015 12 MAGGIO 2015

Costa Group vi aspetta a Slow Fish 2015


L’UNISG con i suoi studenti torna a Genova con le sue proposte educative, informative e gustative in occasione di  Slow Fish, dal 14 al 17 maggio 2015.

Come ormai tradizione di ogni grande evento Slow Food, gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo sono coinvolti in prima linea con una ricca serie di attività da loro ideate, coniugando i loro talenti e la loro creatività.

Vediamo in sintesi il ricco programma che lo stand UNISG ospita nei giorni della manifestazione genovese. 

In primo luogo uno degli momenti chiave che ormai riscuote un indiscusso successo è quello del Personal Shopper all’interno della manifestazione: in questo caso gli studenti lo hanno ribattezzato Personal Fisher.

Gli appuntamenti del Personal Shopper/Fisher sono di due tipi: uno all’interno del mercato di Slow Fish, per imparare a fare una “spesa sostenibile” e a riconoscere il pesce migliore da acquistare sotto tutti gli aspetti e uno presso il porto di Camogli, con visita alla Tonnarella in barca, per scoprire l’esperienza dei pescatori (le prenotazioni si effettuano presso lo stand UNISG).

C’è spazio anche  per l’educazione dei più piccoli, con giochi, laboratori didattici, esperimenti legati ai temi della pesca, del mare e della sostenibilità: si parla di uso e abuso dell’acqua, dell’ecosistema marino, dell’inquinamento dei mari e di come si può provare a contrastarlo e molto altro ancora.

In agenda anche incontri e conferenze con esperti e testimonianze, ovviamente in campo ittico: dall’ocean grabbing alla conservazione degli oceani, dalla professione di pescatore all’inquinamento delle acque.

 Persino l’aperitivo preserale, curato sempre dagli studenti UNISG, è dedicato agli abbinamenti enologici, e non solo, con il pesce: alle 19 presso lo stand UNISG si può bere un bicchiere, degustando pesce e fare due chiacchiere con i produttori vinicoli presenti a Slow Fish.

 Non poteva mancare l’ormai classico Eat-in, che da tempo anima le manifestazioni che coinvolgono i nostri studenti: si tratta di un pranzo o una cena collettivi dove ognuno è invitato a portare cibo o bevande da condividere con gli altri commensali, all’insegna della convivialità e del gusto.

Infine una novità: Bike’n’Eat evento creato da Maham Rizvi, studentessa dell’UNISG, e da The Bike Republic (www.thebikerepublic.it) di Torino, ovvero un tour “gastro-ciclistico” durante Slow Fish per ammirare il panorama costiero ligure su due ruote e promuovere le tradizioni gastronomiche genovesi.

Per il secondo anno, dopo il Salone del Gusto 2014, l’UNISG si avvale della preziosa collaborazione di Costa Group per l’allestimento

dello stand ufficiale all’interno di Slow Fish. Lo stand è ancora una volta all’insegna del recupero di materiali e della tradizione, con attenzione alla manualità e artigianalità.

Per il programma completo delle attività degli studenti UNISG, informazioni e prenotazioni:

http://condotta.wix.com/slowfishunisg