Fatti non parole 30 APRILE 2015

Fatti non parole

Expo oggi è la parola più comune, usata in senso positivo e, purtroppo per molti, in negativo.
Come Costa Group negli ultimi sei mesi abbiamo duramente lavorato nell'area, vivendo e condividendo le emozioni e i sacrifici, con lo scopo di esaltare l'orgoglio e il talento italiano. Fare, e fare italiano, è la molla che ci ha spinto ad accettare la sfida. Si è lavorato sodo, senza mai rispondere alle provocazioni e agli sberleffi che ogni giorno arrivavano da più parti.
Oggi Expo è realtà, qualcosa di artisticamente unico. Solo visitandolo si può apprezzare e capire la qualità di quanto si è creato. Abbiamo lavorato giorno e notte, arrivando a realizzare ben 51 ristoranti che coprono l'area food. 
E' il momento questo per riservare un plauso sincero a tutti i nostri tecnici, i nostri operai, i nostri collaboratori e amici che mai hanno mollato e a tutti quanti hanno creduto in noi.
 
Franco e Sandro Costa